Oggi sempre più utenti utilizzano gli smartphone per trovare i prodotti e i servizi di cui hanno bisogno, una presenza web forte e ottimizzata è essenziale per qualsiasi azienda. Attraverso i motori di ricerca, Internet presenta alle imprese la loro audience e con milioni di siti tra cui scegliere, le aziende che utilizzano le strategie SEO in modo attentamente pianificato si distinguono e riescono a posizionarsi meglio nei risultati di ricerca.

Cos’è la SEO?
Quando parliamo di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), trattiamo di un processo volto a garantire che tutti i contenuti del vostro sito online siano ottimizzati in modo che vengano visualizzati nei risultati dei motori di ricerca di fronte a un pubblico pertinente quando cercano un prodotto o servizio che la vostra azienda offre.

Cos’è la local SEO?
È una variazione in cui definiamo come audience qualcuno che si trova attualmente o si troverà nella stessa area geografica della vostra attività.
Occorre sottolineare una distinzione importante. Infatti, per le aziende che sono online senza avere un negozio fisico, le strategie SEO standard sono sufficienti. Invece, per le imprese che hanno una presenza fisica anche sul territorio, la local SEO è uno strumento fondamentale. Perché è così importante e come  funziona?

Local SEO per le aziende
Quando un utente visita un motore di ricerca e inserisce una query, l’obiettivo di Google (prendendo Google come esempio) è quello di fornire il risultato migliore e il più rilevante. Se l’utente ricerca “sviluppo siti web“, Google deve prendere una decisione. Il termine indica qualcosa che l’utente desidera trovare vicino dove l’utente si trova o si tratta di una ricerca con portata globale? L’utente sta cercando tutorial per creare il proprio sito web? O sta cercando aziende che si trovano nella propria città a chi può affidare lo sviluppo del proprio sito?

Come fa Google a fare questa scelta?

La local SEO è il metodo con cui comunicate a Google e ad altri motori di ricerca che siete un’azienda e non un sito di tutorial o corsi online. Potete utilizzare la local SEO per fornire ai motori di ricerca le giuste informazioni in modo che il vostro sito appaia nei risultati di ricerca non solo quando qualcuno cerca prodotti o servizi nella vostra zona, ma anche per aumentare la visibilità e posizionarvi meglio nei risultati di ricerca.

Quando un utente esegue una ricerca su Google, riceve effettivamente un indice dal motore di  ricerca creato eseguendo la scansione del Web, un link alla volta. Il rank o posizionamento che il  vostro sito occupa nei risultati di ricerca sarà determinato da molti fattori come le parole chiave utilizzate, il numero di backlink, quanto è facile navigare sul sito e altro ancora.

Da dove iniziare? Il primo passo e il più importante è avere una strategia. Ci vuole tempo, anche per un sito ottimizzato correttamente, ad essere riconosciuto e valutato dai motori di ricerca come user friendly, rilevante e autorevole; considerazioni che vengono effettuate prendendo in considerazione determinati fattori. Dovete identificare il vostro pubblico di destinazione e valutare in che modo i vostri servizi o prodotti possono soddisfare le loro esigenze. Studiate anche la concorrenza e realizzate un programma con le ore da dedicare alla SEO, poiché non si tratta di un tipo di attività da fare una volta per sempre. Non dimenticatevi di misurare e valutare i risultati, utilizzando strumenti gratuiti come Google Analytics, perché se non tracciate i risultati, non potrete sapere se i vostri sforzi di marketing stanno dando i risultati attesi o se è necessario apportare delle modifiche.

Chiedete a voi stessi e ai membri del vostro team “la local SEO è importante per la vostra azienda e come potete usarla per potenziare la strategia di marketing?” Questo vi aiuterà ad aumentare la visibilità del vostro business e cosa più importante ad aumentare i profitti.

Guida Local SEO
Per coloro che hanno appena iniziato con la local SEO, ci sono cinque argomenti principali da tenere in considerazione per avere successo.

Account Google My Business: avere un profilo aziendale di qualità su Google è un must. Una volta verificati i vostri dati, avrete ottenuto autenticità e autorità nella categoria selezionata, dando così a Google un’indicazione molto forte su chi siete e su cosa tratti la vostra attività. Inoltre, prestate attenzione alle categorie che corrispondono alla vostra attività. Utilizzando l’esempio dello sviluppo web, la vostra attività potrebbe essere una web agency. Siete specializzati in servizi SEO? Vi occupate di On-page e Off-page SEO? Determinare le categorie dall’inizio e integrarle nella vostra
presenza su Google e nelle schede di attività commerciali può contribuire ad accelerare il processo di raggiungimento di una buona posizione sui motori di ricerca.

Contenuti interessanti e rilevanti: per molti il contenuto è utilizzare meta tags, la giusta quantità di parole chiave e riciclare gli stessi argomenti. Fare ciò potrebbe farvi ottenere risultati migliori nei motori di ricerca, ma gli utenti sono interessati in quel tipo di contenuti? L’obiettivo principale è quello di fornire agli utenti le informazioni che stanno cercando. Avete il prodotto che stanno cercando? Offrite un servizio di cui hanno bisogno? I vostri contenuti dovrebbero spiegare come potete soddisfare i bisogni degli utenti e che potete farlo meglio della concorrenza. Oltre a questo, sì, i contenuti devono anche essere adatti ai motori di ricerca.

Inserire l’attività nelle directory online: inserire il nome dell’azienda, l’indirizzo e le informazioni di contatto sul Web, in particolare su directory autorevoli come Pagine Gialle e Yelp, non è utile solo per confermare la vostra identità ai motori di ricerca, ma aiuta anche a fornire ulteriori link al sito che aiuteranno anche il posizionamento. Assicuratevi che le informazioni siano corrette in tutte le inserzioni e tenete traccia di tutte le directory in cui è presente l’attività.

Link Building: il prossimo passo è la link building, il processo di fare in modo che altri siti esterni contengono link che portano a pagine del vostro sito. Quando un altro sito web vi linka, annuncia ai motori di ricerca che crede nei vostri contenuti e siete un’autorità in determinati settori. Quanto più siti contengono link che potranno alla vostra pagina web, tanto più credito i motori di ricerca daranno al sito quando si tratta di fornire agli utenti contenuti di qualità, e questo aiuterà anche a migliorare il posizionamento del sito.

Recensioni: Le recensioni positive sui vostri prodotti o servizi dovrebbero essere un obiettivo e servono anche a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Molte persone danno valore alle recensioni di Google, ma anche a quelle su Yelp e altri siti le quali aiutano anche il posizionamento. Ricordatevi però, che le recensioni devono essere autentiche.

La SEO dovrebbe essere considerata una work in progress. I motori di ricerca cambiano costantemente in modo da fornire un servizio migliore e le aziende dovrebbero fare del loro meglio per rimanere informati sugli ultimi suggerimenti SEO e sui cambiamenti dei motori di ricerca. In questo modo potete migliorare il posizionamento del sito sui motori di ricerca e con esso, il traffico e le vendite.

Checklist:

  • Definite un piano di marketing per la local SEO
  • Create un profilo Google My Business
  • Create contenuti interessanti e rilevanti
  • Aggiungete il vostro sito nelle directory online
  • Dedicate tempo alla link Building
  • Non trascurate le recensioni
  • Informatevi sugli ultimi aggiornati e suggerimenti local SEO e sui cambiamenti dei motori di ricerca.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e aggiornamenti

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This