Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad un cambiamento nel modo di lavorare: le aziende si sono dovute riorganizzare per lavorare in maniera digitale, stravolgendo le normali abitudini consolidate. Ecco che, proprio in questo periodo, si è iniziato sempre di più a sentire un termine: digitalizzazione aziendale.

Chiaramente, affinché la digitalizzazione aziendale possa essere messa in atto, è necessario assicurarsi di seguire e conoscere alcune aspetti di base.

Cosa significa nel dettaglio digitalizzazione aziendale?

Questo termine, come già anticipato, raccoglie con sé diversi significati; nello specifico però, digitalizzazione aziendale s’intende un processo attraverso il quale comunicazioni, funzioni aziendali e interazioni vengono trasformate in modelli digitali; l’esecuzione di questi modelli contribuirà all’ottimizzazione del proprio business, trasformando i processi aziendali allo scopo di creare un ambiente nuovo e del tutto digitale. Questo percorso inizialmente non è semplice, poiché il cambiamento, soprattutto in aziende medie e grandi è piuttosto complesso.

Digitalizzare un’azienda equivale fondamentalmente ad un vero e proprio cambiamento che comprende vari punti di vista: sociale, culturale, tecnologico, manageriale, creativo e organizzativo.

Ti stai chiedendo quali potrebbero essere dieci motivi validi per optare sulla digitalizzazione aziendale?

  • Apparire al pubblico con l’immagine di un’azienda moderna e al passo con i tempi: restando ancorati al passato si rischia di fornire un’idea di azienda fuori moda; viceversa, mantenersi al passo con i tempi è consigliato per dare l’idea di un’azienda proiettata verso il futuro.
  • Vantaggi economici per l’azienda: digitalizzando l’azienda, risolve diversi problemi come quelli legati alla logistica che in questo modo verranno superati.
  • Non è necessaria la presenza di un negozio fisico: una PMI che opera interamente sul web non avrà bisogno di un negozio fisico, con conseguente risparmio sui costi di locazione e utenze varie.
  • Miglior trattamento dei lavoratori: digitalizzando un’azienda si apre il nuovo scenario del telelavoro: i dipendenti hanno la possibilità di svolgere il proprio lavoro da casa in maniera del tutto flessibile.
  • Aumento della produttività: la digitalizzazione aziendale, grazie all’opportunità del telelavoro aumenta la produttività dei dipendenti grazie ad una maggiore flessibilità, ottimizzazione e motivazione.
  • Vantaggi ambientali: hai mai pensato che la digitalizzazione aziendale potrebbe risultare positiva anche per l’ambiente grazie ad una minore produzione di materiali e di prodotti di scarto? I costi ambientali dello spostamento dei dipendenti in auto è ancora alto.
  • Utilizzo di software gestionali: con la digitalizzazione aziendale, la tua azienda potrà utilizzare software in grado di semplificare il processo lavorativo.
  • Raggiungere un pubblico più vasto: digitalizzando un’azienda raggiungerai sicuramente un pubblico maggiore.
  • Avvalersi di collaboratori esperti esterni: favorendo il telelavoro e la digitalizzazione aziendale, una PMI è in grado di avvalersi anche di collaboratori esterni all’occorrenza.
  • Automazione di fasi di lavorazione: grazie all’utilizzo di macchinari di nuova generazione, il processo produttivo verrà automatizzato e dunque migliorato.

 

Detto questo, non pensi che la digitalizzazione aziendale possa essere la soluzione ottimale per far crescere la tua azienda?

Per saperne di più in merito alla digitalizzazione della tua azienda, contattaci e un nostro esperto ti chiamerà per fornirti assistenza.

Pin It on Pinterest