Con il servizio di conservazione dati lanciato nel 2007, Dropbox ha rivoluzionato il nostro modo di condividere, trasferire e salvare i file.

Oggi il valore di questo software è giunto a 1 miliardo di dollari. Quindi non c’è da meravigliarsi se il primo servizio che ci viene in mente quando si parla di conservazione dati sia Dropbox. Però, popolarità a parte, Dropbox è veramente la miglior piattaforma per salvare i propri file e documenti?

Oggi online ci sono anche molte altre alternative per salvare e condividere i propri file, quali:

1.SpiderOak One

SpiderOak One è molto noto per l’importanza dedicata alla privacy degli utenti. I servizi di questo sistema di conservazione e condivisione dati sono stati consigliati anche da Edward Snowden. Durante un’intervista, Snowden ha menzionato SpiderOak One come l’alternativa migliore a Dropbox in termini di sicurezza e crittografia.

Diversamente da Dropbox, SpiderOak One usa la crittografia end-to-end per proteggere i file degli utenti, questo significa che nemmeno lo staff di SpiderOak One può visualizzare i vostri file. Questa caratteristica rende questo servizio molto sicuro per conservare anche documenti confidenziali senza preoccuparsi degli hacker, del governo o altre compagnie che possono beneficiare dei dati personali di diversi utenti.

Per sfortuna, SpiderOak One non è gratuito. Offre un servizio di prova per 21 giorni e i costi cominciano da $5 al mese per 100GB di spazio, $9 al mese per 250GB, and $12 al mese per 1TB.

2.Tresorit

Tresorit è un altro servizio di conservazione file che usa la crittografia end-to-end. Tresorit, infatti, è leggermente più costoso di SpiderOak, però questo si giustifica con le caratteristiche dedicate alla sicurezza dei vostri documenti.

Altre caratteristiche di Tresorit includono l’applicazione mobile che protegge anche i file salvati dal cellulare e non solo dal computer e l’autenticazione a due fattori (2FA).

Tresorit ha anche un’opzione di dimostrazione a conoscenza zero o protocollo a conoscenza zero, che gli permette di condividere file e folder con la crittografia end-to-end e collaborare con un intero team. Si possono inserire anche scadenze, limiti di download e password per un’ulteriore protezione delle file.

I prezzi di Tresorit sono 10€ al mese per 100GB di spazio per la sincronizzazione dei file tra 5 computer,  25€ al mese per 1TB di spazio per la sincronizzazione dei file tra 10 computer. Potete anche accedere alla prova gratuita di 14 giorni.

3.Mega

Kim Dotcom, fondatore di Megaupload, ha lanciato Mega come un modo di reclamare il suo posto sul mercato online dopo che il governo statunitense ha segnalato il suo sistema di conservazione e condivisione file come un mezzo di violazione del copyright. Prima di lanciare Mega, Dotcom ha preso tutte le precauzioni possibili e questa volta tocca agli utenti preoccuparsi dei diritti d’autore. Questo significa che Mega non può visualizzare o accedere ai file inseriti dagli utenti e solo questi ultimi sono responsabili per i documenti salvati.

Mega, inizialmente lanciato come “The Privacy Company”, usa la crittografia end-to-end per proteggere i file degli utenti. Per di più, ha anche un app per accedere e condividere i file o i folder anche dal cellulare. Mega mette a disposizione 50GB di spazio gratuitamente. Gli altri piani a pagamento variano da 4.99€ al mese per 200GB a 9.99€ al mese per 500GB di spazio.

4. Resilio Sync

Resilio Sync, prima noto come Bittorrent Sync, tecnicamente non è un servizio di conservazione file online. Infatti, è un software che permette di sincronizzare i file tra diversi computer senza dover ricorrere a un altro provider che offra servizi di conservazione file online.

Questo significa che invece di conservare i file utilizzando un servizio di conservazione online offerto da una compagnia esterna, i file e folder si possono sincronizzare e salvare tra i vostri stessi dispositivi. Il software offre un alto livello di privacy, infatti, nessuno può interferire con i vostri file e non ci sono dei limiti sui file da salvare. Fino a quando avete spazio sufficiente sul computer, potete sincronizzare e salvare tutte i file che desiderate. Per di più, Resilio Sync è molto veloce quando si tratta di scaricare e visualizzare anche i file più pesanti.

Recentemente Resilio Sync ha fatto alcuni cambiamenti, però il concetto rimane lo stesso. Il software si può scaricare gratuitamente e si ha la possibilità di scegliere anche l’opzione Pro per $39.99.

5.Google Drive

È giunto il momento di passare ai servizi di conservazione file online meno sicuri. La buona notizia è che questa lista include alcuni dei servizi più affidabili, la brutta notizia è che non offrono la crittografia end-to-end per proteggere la vostra privacy.

Se per voi la privacy non è un problema, Google Drive è la miglior alternativa. Non offre solo 15GB di spazio gratuito, ma anche app gratuite di Office come MS Word, Sheets ecc.

Anche se Drive non usa la crittografia end-to-end la vostra privacy è importante. Quindi, anche su Google Drive i file sono al sicuro. Per di più potete anche caricare ogni tipo di materiale senza preoccuparvi della violazione della privacy. Fino a quando i file saranno creati e salvati a scopo personale, non si rischia niente.

6.Box

Box è il competitor principale di Dropbox. Quando Dropbox lanciò una nuova opzione nota come Dropbox Paper, Box fece lo stesso, lanciando una opzione alquanto simile nota come Box Notes. Dal primo momento Box non ha fatto altro che seguire i passi di Dropbox.

Box offre da 10GB fino a 250MB di spazio gratuitamente.

7.OneDrive

OneDrive ha subito vari cambiamenti negli ultimi anni, dal cambio del nome ai costi del servizio. Comunque sia, OneDrive è un altro servizio di conservazione file online che offre anche l’accesso alle app di Office.

OneDrive è molto popolare specialmente tra gli utenti di Windows, grazie anche al fatto che è già installato sul sistema operativo di Windows. 5GB di spazio sono offerti gratuitamente. 50GB di spazio costano $1.99 al mese e con $6.99 si può avere a disposizione 1TB di spazio.

8.Amazon Drive

Amazon Drive è un altro servizio di conservazione e condivisione file online. Però, non offre l’opzione della sincronizzazione automatica dei file e la sicurezza della privacy è minima.

Comunque, con solo $59.99 all’anno offre spazio illimitato per salvare e condividere i propri file e folder. Se avete un account Amazion Prime, potete usare Amazon Drive gratuitamente per salvare foto, video, musica e ogni altro tipo di file.

Conclusione 

La privacy non ha prezzo. Quando si tratta di proteggere la propria privacy, specialmente online non dovete risparmiare molto. Indipendentemente dalla piattaforma scelta, prima prendetevi il tempo di leggere bene le condizioni della privacy e i termini di uso.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e aggiornamenti

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This