10 Febbraio 2011

Eveo, una compagnia di punta nel marketing digitale, necessitava di un nuovo modo di condividere file con i clienti. Erano costretti ad usare l’FTP, e a condividere un singolo account login con molte persone esterne alla compagnia – questa soluzione portò al dipartimento IT di Eveo diverse preoccupazioni riguardo la sicurezza, poichè non potevano controllare chi accedesse ai file. Utilizzare l’FTP stava chiaramente creando più problemi di quanti ne risolvesse, ed è stato a questo punto che il diretto IT di Eveo, James Bambauer, ha pensato di spostare la compagnia su Box.

 

Desiderava una soluzione che potesse portare il marchio della compagnia, semplice da usare, eppure sicura. Ma ancora più importante questa soluzione non doveva necessitare di qualsiasi tipo di software da installare. Eveo spedisce spesso documenti ai propri clienti come anteprima, e questi clienti devono aderire alle eventuali politiche “no-install” dei rispettivi dipartimenti IT. Passare a Box è stata una grande mossa su tutti i fronti, visto che ora James dichiara di avere “completa trasparenza di ogni file nel nostro sistema” e di sapere chi ha accesso a quali file, e cosa ne stanno facendo. Le funzioni di sicurezza di Box sono incredibilmente utili per una compagnia che riceve dai propri clienti ogni genere di informazioni riservate. Un altro bonus nell’aver scelto di usare Box: Eveo è ora libera di fornire contenuti in anteprima senza sforzi ai propri clienti, i quali possono visualizzare animazioni flash inline su Box.

ost originale di Mark Saldaña, Community Manager – Traduzione Web Domus Italia

Pin It on Pinterest