1.Contenuto

Spesso chi possiede un’azienda non riesce a vedere in modo oggettivo ciò che i clienti apprezzano dell’attività. In questo modo si finisce per creare contenuti che pubblicizzano l’azienda, i prodotti e servizi senza parlare delle soluzioni che l’attività offre e sul perché i clienti devono scegliere i vostri prodotti o servizi.

L’obiettivo del contenuto è quello di dimostrare ai clienti che voi offrite le migliori soluzioni possibili.

Un titolo chiaro e conciso tramite il quale dimostrate di capire al meglio le necessità degli utenti è molto efficiente per prevenire che loro clicchino immediatamente per tornare Indietro. Il sito deve contenere contenuti che:

  • Informano gli utenti che voi siete alla conoscenza dei loro problemi e sfide
  • Raccontano come i vostri prodotti/servizi li possono aiutare a risolvere questi problemi
  • Dimostrano la vostra personalità, successi, sfide ecc.

Quindi, revisionate con attenzione i contenuti del sito in modo che possiate relazionarvi con gli utenti e dimostrarli che riuscite a capirli meglio degli altri competitor.

 2.Call to Action

Molte attività non includono le Call to Action (CTA) nelle pagine del loro sito e come risultato i visitatori abbandonano queste pagine senza aver stabilito nessun tipo di relazione con l’attività stessa. Dato che avete investito creando una strategia di marketing per attirare nuovi potenziali clienti, perché non creare Call to Action capaci di generare reazioni immediate e dirette?

Le CTA sono indispensabili per generare nuovi lead e a portare gli utenti a compiere certe azioni a cui la vostra attività e interessata. Siate chiari su ciò che volete che gli utenti facciano quando visitano il vostro sito, e fate il possibile per indirizzarli verso quella direzione.

3.Pagina contatti visibile e ben disegnata

Per la maggior parte delle attività online una delle pagine più visualizzate è quella dei contatti. Però, molte aziende non dedicano l’attenzione necessaria a questa pagina.

Una pagina dei contatti ben disegnata può aiutarvi ad aumentare i lead e relazionarvi  in un modo più semplice con i vostri clienti potenziali. Questa pagina è necessaria perché gli utenti possano mettersi in contatto con la vostra attività e da visitatori casuali diventare clienti potenziali.

La pagina dei contatti serve a:

  • Offrire la possibilità agli utenti di contattarvi con un solo click (click to call)
  • Rappresenta un modo facile e veloce di contatto disponibile 24/7
  • Includere indicazioni stradali
  • Informare sull’orario, giorni di apertura oppure il tempo che vi serve per rispondere alle loro domande o richieste
  • Includere anche le altre piattaforme online su cui l’attività e presente, così i clienti possono scegliere il loro mezzo  di comunicazione preferito, per mettersi in contatto con la vostra azienda.

A seconda dell’attività, potete includere anche:

  • Una sezione dedicata alle domande più frequenti
  • La chat dal vivo

Cercate di non sottovalutare l’importanza della pagina dei contatti. Una pagina di contatti ben disegnata è molto utile per stimolare l’interazione con gli utenti.

4.Design professionale

Per impressionare e catturare l’attenzione degli utenti avete a disposizione solo alcuni secondi. Se il design del sito non è aggiornato e professionale gli utenti possono pensare che anche l’attività che rappresenta è “datata” o peggio ancora non operante. Il sito deve essere appariscente e nello stesso tempo comunicare i valori del marchio con tutti gli utenti.

I siti web di oggi prediligono design chiari e organizzati in modo da attirare e trattenere l’attenzione dei visitatori. Il contenuto “ideale”contiene titoli, è organizzato in paragrafi, è ben strutturato e sottolinea i passaggi più importanti. Gli elementi visivi sono più prominenti e il testo è conciso, ma anche educativo.

Come tutti gli altri elementi di una buona strategia di marketing, anche il sito deve lavorare per la vostra attività. Ma questo non significa che solo perché l’effetto parallax è di moda, non significa che è la scelta migliore e la più adatta al vostro caso. Quello che dovreste fare è scegliere un tipo di design che possa servire al messaggio e obiettivo del vostro brand.

5.Navigazione semplice e facile

Se i visitatori devono cliccare tutte le pagine del sito per trovare l’informazione che stanno cercando, allora li avete persi come clienti potenziali. Il contenuto deve essere organizzato in modo tale da essere facile da trovare, senza che gli utenti si impegnino molto.

Ricordatevi anche che la maggior parte degli utenti navigano da cellulare o tablet, perciò l’esperienza utente deve essere la stessa come quando si visita il sito dal computer.

6.Design responsivo

Con il passare del tempo i dispositivi mobile stanno sostituendo i computer e per questo motivo i siti web devono essere mobile friendly e l’esperienza utente essere la stessa indipendentemente dal dispositivo usato. Più della metà delle ricerche su Google, uno dei motori di ricerca più usati, viene effettuata dai dispositivi mobile per questo l’esperienza utente, per quanto riguarda sia la usabilità che la performance, deve essere il vostro obiettivo principale.

A parte il design responsivo, il sito web dovrebbe anche supportare le pagine super veloci (AMP-Accelerated Mobile Page), in modo da migliorare l’esperienza per gli utenti mobile, velocizzando così i tempi di carica delle pagine.

Assicuratevi che anche le immagini si possano visualizzare propriamente su tutti i dispositivi possibili, sia computer, cellulari o tablet.

7.Ottimizzazione sito per una maggiore visibilità

L’ottimizzazione è necessaria perché il sito possa essere trovato dagli utenti nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. Se il sito non appare nelle prime pagine delle SERP il contenuto valido ed eccezionale serve a poco.

Per l’ottimizzazione del sito dovete:

  • Ottimizzare le pagine e gli articoli con una sola parola chiave in modo che i motori di ricerca le possano indicizzare più facilmente
  • Creare meta description che possano attirare gli utenti e spingerli a cliccare sul link dalla pagina nei risultati dei motori di ricerca
  • Scrivere contenuti di qualità tenendo sempre presenti le necessità e aspettative degli utenti/clienti

Anche le immagini sono utilissime per attirare l’attenzione e l’interesse degli utenti, però devono prima essere ottimizzate per i motori di ricerca.

Quando scegliete le immagini del sito fate attenzione a:

  • Scegliere immagini adatte al contenuto
  • Scegliere immagini originali
  • Correggere le dimensioni delle immagini

L’ottimizzazione delle immagini viene spesso sottovalutata, invece è molto utile per indicizzare le pagine e attirare l’attenzione e l’interesse degli utenti online.

8.Tempo di carica delle pagine

Il tempo di carica delle pagine è molto importante perché influenza anche la posizione e visibilità del sito sui motori di ricerca. Se i clienti non vedono un sito veloce allora molto probabilmente cliccheranno subito Indietro e questo per Google è un segnale in merito alla qualità e l’esperienza utente che il sito offre.

La velocità di carica dipende anche da fattori come: servizio hosting, immagini troppo grandi, plug-in lenti e temi.

9.Transport Layer Security (TLS)

Google incoraggia l’uso del TLS per prevenire tutti i problemi che derivano dalla mancanza di sicurezza online. Anche se non tutti i siti sono degli e-commerce, i TLS sono necessari perché:

  • Aumentano la sicurezza degli utenti quando si tratta di inserire dati personali
  • Danno un leggero vantaggio alla visibilità del sito

10.Sicurezza

La sicurezza di un sito è influenzata da molti fattori. Tra i quali dovreste considerare:

  • Eliminare gli account che includono il termine “admin”. Questa è la parola che attira di più l’attenzione degli hacker.
  • Fare un backup del sito in caso questo venga compromesso.
  • Installare un plug-in di sicurezza
Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e aggiornamenti

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This