Con la continua crescita del numero di utenti che interagiscono tra di essi e con diversi brand sui social, pagare per essere visualizzati è l’unica opzione per molte attività.

Però, cosa possono fare le attività che non possono permettersi di pagare per fare pubblicità su Facebook, Twitter, LinkedIn ecc? Non tutti sono disposti a investire sia tempo che denaro per pubblicizzare la propria attività costantemente.

Molte attività possono essere creative e tenaci, però la cosa migliore da fare potrebbe essere coinvolgere tutti i dipendenti in questa nuova strategia di social media. Per le attività è molto importante che i dipendenti lavorino insieme verso un obiettivo comune se desiderano che questa strategia sia efficiente. Anche se in molti casi, non è cosi dato che mancano formazione ed esperienza.

Ecco quali sono gli errori più frequenti che molte attività commettono quando usano i social media:

1. Articoli formativi
Postare sui social non è una cosa difficile, ma le persone che non sono abituate a farlo può risultare frustrante pubblicare anche un post o un tweet, oppure di scrivere articoli ben strutturati, organizzati e formativi. Per questo motivo è molto importante affidare questo processo a una persona che possa scrivere articoli ben strutturati e allo stesso tempo interessanti; ed istruire i dipendenti sull’uso dei social media.

2. Mancanza di interazione
I numeri sono potenti, specialmente quando si tratta della diffusione dei contenuti. Se manca la volontà di connettersi con gli altri, manca anche l’interazione. Non abbiate il timore di entrare in contatto con altre persone online e invitate anche i dipendenti a fare lo stesso.

3. Organizzazione
“Tutti per uno e uno per tutti”. È consigliato che anche i dipendenti dell’azienda condividano il contenuto pubblicato sul profilo aziendale, specialmente il team dedicato al marketing.

4. Contenuto rilevante
Esiste una regola nelle comunicazioni in gruppo nota come 90-9-1 dove il 90% delle persone sono semplici fruitori, il 10% interagisce di volta in volta e solo 1% è sempre attivo cercando di stimolare sempre la comunicazione. Però, non è detto che sia sempre cosi.

Non si può avere successo sui social media se non si riesce ad interagire con gli altri. Per questo motivo sia le persone impiegate a gestire le reti sociali sia gli altri dipendenti devono essere attivi e interagire tra di loro e specialmente con le altre persone come i clienti attuali o quelli potenziali.

5. Adattarsi ai cambiamenti
Le aziende e specialmente gli e-commerce non usano propriamente le reti sociali oppure non si adattano facilmente ai cambiamenti ed agli aggiornamenti di queste piattaforme, cosa che influisce negativamente la visibilità dell’attività è sicuramente segna un passo indietro rispetto ad altre attività online.

6. Pensare al futuro
Alcune persone possono pensare che i social media sono un trend che prima o poi passerà, però nel 2018 il 33% della popolazione mondiale ossia 2.44 milioni di persone saranno attive nelle reti sociali. I social media hanno rivoluzionato il mondo della comunicazione.

7. Sperimentare
Il mondo del business e gli imprenditori forse non amano il rischio e l’ansia che comporta il cambiamento può essere molto grande però non è il momento di tirarsi indietro. Le reti sociali rappresentano un cambiamento molto importante nel modo in cui le persone comunicano. Che vi piaccia o meno, non potete far finta di niente, quindi vi conviene utilizzare i social media a vostro favore.

8. Fare da esempio
Per molti dipendenti può risultare poco opportuno pubblicare articoli inerenti al lavoro nel proprio profilo personale, però se siete voi a fare da esempio allora le cose cambiano. I dipendenti potranno vedere di persona i benefici che comporta supportare il marchio per il quale lavorano. Se sui social vedono i loro  capi mettere in pratica quello che predicano, allora anche loro saranno motivati a farlo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e aggiornamenti

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This