fbpx

Molti studi hanno rilevato che la critica più frequente ai siti web è la scelta delle immagini. Spesso su molti siti web vediamo che alle immagini non si presta la giusta attenzione e che sono selezionate a caso anziché cercare di rafforzare e porre l’accento sul messaggio che il sito vuole trasmettere.

Le immagini o aggiungono o tolgono valore al sito. Quindi, se volete aumentare il tasso di conversione e la credibilità del marchio, conviene usare immagini scelte con la massima attenzione.

In questo articolo ci concentreremmo su alcuni consigli utili per aumentare il tasso di conversione del sito web usando immagini vincenti.

Qual è il modo migliore per scegliere le immagini più appropriate per un sito web?

Tutti gli elementi di un sito web lavorano insieme per migliorare o peggiorare il tasso di conversione del sito. Questi elementi includono il contenuto, il design, i font, le call to action, i titoli e sì, anche le immagini.

Un esperto del settore, Jeff Bullas, afferma che gli articoli contenenti immagini ricevono 94% più visite rispetto a quelli senza immagini.

La scelta delle immagini è sia arte che scienza. È arte quando si tratta di credere nelle proprie convinzioni e non avere paura di sperimentare ed è scienza quando si tratta di conoscere la propria audience e scegliere immagini in linea con le sue esigenze.

1. Usate immagini emotive

Le persone tendono a prendere decisioni basandosi sulle proprie emozioni per poi sostenere la scelta usando la logica.

Prestate attenzione alle emozioni che volete originare negli utenti. Ad esempio, se la vostra attività collabora costantemente con uno studio di avvocati, è ovvio che le immagini da usare non saranno quelle di una coppia in spiaggia. Vorrete che le immagini comunichino qualcosa ai lettori e corrispondano al testo e al messaggio che volete trasmettere.

2. Immagini originali

Le persone sono perfettamente in grado di capire se un’immagine o foto è di scarsa qualità o se è stata inserita nel sito solo per occupare spazio. Le immagini stock funzionavano negli anni ’90, ma viviamo in un’epoca diversa di internet e ci sono molti nuovi modi per trovare immagini di qualità da usare nel sito.

A parte questo, cercate di non usare le immagini che si possono scaricare direttamente da Google sono coperte da copyright, cioè dal diritto d’autore e per fortuna esistono varie risorse gratuite, dove si possono scaricare immagini originali e di ottima qualità.

Alcuni dei siti più usati sono:

Unsplash
Pixabay
Life of Pix
Pexels

3. Scegliete immagini di persone reali

Sorpresa! Alle persone piace relazionarsi con altre persone. E anche se la vostra attività si occupa prevalentemente di creazione prodotti tecnologici o app mobile, aggiungere un elemento umano aiuta molto a interagire e costruire relazioni con altre persone.

4. Non pensate a voi stessi

Quando si cerca di trovare l’immagine perfetta spesso, si finisce per scegliere quello a noi piace. Però questa non è sempre la migliore cosa da fare. Quando scegliete un’immagine cercate di lasciare voi stessi fuori dall’equazione e cercate di avere in mente il vostro pubblico di riferimento.

Cercate di dare risposta a queste domande:

-Può questa immagine aiutare i lettori a capire il contenuto?
-Può questa immagine facilitare la trasmissione del messaggio?
-Questa immagine è solo bella oppure può aggiungere valore al sito e al contenuto?

5. Scegliete immagini che servono all’obiettivo del sito web

Ricordatevi sempre di non inserire immagini a caso. Il fatto che le immagini aiutino ad aumentare il tasso di conversione non significa che le pagine si debbano riempire di immagini a caso.

La scelta delle immagini è una strategia di marketing.  Ad esempio, se il vostro obiettivo è di aumentare le vendite di un dato prodotto allora potete inserire immagini di clienti soddisfati. Ancora meglio se potete completare queste immagini con recensioni positive.

6. Non dimenticatevi di testare le immagini

Le immagini non sono una parte statica del sito. Le potete cambiare e aggiornare di volta in volta.  Le prime immagini che avete usato sul sito potrebbero non essere più la scelta migliore per le vostre esigenze, o non essere in sintonia con le aspettative dei clienti. Ad esempio potete decidere di testare alcune diverse immagini per le landing page, fino a trovare l’immagine perfetta che vi permetterà di aumentare il tasso di conversione.

7. Immagini di qualità

Attenzione alla qualità delle immagini. Non obbligate i vostri utenti a ridimensionare le immagini, le fonti che abbiamo menzionato prima vi mettono a disposizione una vasta scelta di immagini da cui scegliere.

Se invece volete inserire nel sito foto di dipendenti o della compagnia, assicuratevi di fare foto di qualità oppure di assumere un fotografo professionista.

Non esistono immagini che funzionano a metà. Se la vostra intenzione è di aumentare le conversioni allora impegnatevi a scegliere immagini rilevanti, di qualità e che possano completare il contenuto del sito web.

Pin It on Pinterest